lunedì 18 giugno 2012

Tutto è bene quel che finisce bene!

Promossa con 7 crediti!
Niente greco, niente più preoccupazioni, posso finalmente godermi queste ultime settimane/mesi prima di partire! Finalmente una bella notizia. Sul fronte America invece non mi posso ritenere altrettanto soddisfatta, infatti ancora non so quale sarà la mia famiglia o in che città vivrò. "Potremmo anche comunicarvelo una settimana prima di partire." Sono sempre più sicura di essere una delle poche sfigate a cui succederà. Io provo a non pensarci, ma poi tutti mi fanno domande e sembra così strano non sapere dove sarò tra 1/2 mesi (non so neanche quando partirò ahah). Però sono ottimista, l'ho voluto tanto e sono pronta a tutto. Intanto sabato 23 ho l'incontro con l'STS finalmente! Non vedo l'oraaaaaaaa! Poi il 26 e 28 skin test e il 10 l'appuntamento all'ambasciata per il vistoooo! Mi sembra così incredibile, non riesco a rendermi conto di come tutto cambierà in pochi mesi. 
Oggi ho comprato un'agenda, mi sono ripromessa di scrivere il più possibile l'anno prossimo. Voglio ricordare ogni singolo dettaglio del mio anno come exchange student. Poi ho trovato un quaderno alla Feltrinelli con una bellissima frase: 
"Partire è la più bella e coraggiosa di tutte le azioni. Una gioia egoistica forse, ma una gioia, per colui che sa dare valore alla libertà. Essere soli, senza bisogni, sconosciuti, stranieri e tuttavia sentirsi a casa ovunque, e partire alla conquista del mondo."
Ovviamente l'ho comprato e mi piace un sacco.
Amo viaggiare, ritrovarmi in mezzo a gente nuova e diversa, scoprire nuove culture e nuove lingue. Mi fa sentire viva. Allo stesso tempo però mi sento moltissimo legata alla mia famiglia e alla mia città, Roma.  Sarà difficile riuscire a mettere insieme le due cose, però chissà magari un giorno riuscirò a trovare il mio equilibrio.

8 commenti:

  1. La frase è bellissima!
    complimenti per la promozione :D Mi sembra di rivivere quello che ho passato fino a settimana scorsa che ho ricevuto la host family.. più non ci pensavo più gli altri mi chiedevano dove sarei andata in america, era una tortura! Anche io credevo che sarei stata una delle poche sfigate che l'avrebbe saputo poco prima di partire e invece quando meno me l'aspettavo è arrivata! Tieni duro e non pensarci.. che prima o poi arriva! :D

    RispondiElimina
  2. Bravissima! Adios greco, che bello! **

    RispondiElimina
  3. Si finalmente :):)
    Sto cercando di distrarmi il più possibile infatti..speriamo bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. incrociamo le dita! Io conosco una ragazza che non sapeva ancora la destinazione poco prima di partire e alla fine è finita vicina a Las Vegas! Pensa te ;)

      Elimina
    2. Ahahah si dai, tanto a me va bene tutto! Basta che parto!!!

      Elimina
  4. ehi (:
    è la terza volta che scrivo questo commento ma blogspotmmerda sembra faccia apposta a cancellarmelo !
    comunque tranquilla , anche io parto con STS e non ho una cazzo di famiglia hahaa (:
    ma tu sai già con che associazione americana parter partirai ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah meno male! Comunque non ne ho idea XD

      Elimina